Le Bourget Air Show 2015

Si è appena conclusa la 51esima edizione del Paris Air Show sul sito dell’aeroporto di Le Bourget, la mostra del volo più grande del mondo. 

2,200 exhibitors are gathered in Paris for the 51st edition of the Paris Air Show at Le Bourget airport, the exhibition of the world's largest flight. read Aviation Week shownews:

Sono 2.200 gli espositori riuniti a Parigi per la 51esima edizione del Paris Air Show chiamato anche Salone di Le Bourget. Quest'anno le novità non sono state molte caratterizzate dalla presenza sottotono del settore militare, dalla rivalità tra le due più importanti case costruttrici di liner, Boeing e Airbus, la presenza di  velivoli a basso impatto ambientale e, fra le novità più apprezzate, i droni, la cui tecnologia in continua evoluzione consente ormai a chiunque di effettuare riprese, laddove solo pochi anni fa potevano solo gli elicotteri.
Nei 139 mila metri quadri della fiera l’Italia è presente con 120 aziende, fra i prodotti i nuovi razzi lanciatori Ariane 6 e Vega C.
Al Paris Show  l’Airbus ha presentato il velivolo elettrico E-Fan, ad emissioni zero di anidride carbonica. L’apparecchio vola grazie a motori elettrici capaci di raggiungere i 200 chilometri orari per circa un’ora e mezza. Il costo di una ricarica completa è di 2 euro, nulla paragonato ai 30/40 euro per un velivolo ibrido a gas della stessa categoria. Airbus sta sviluppando due versioni dell’apparecchio, a due e a quattro posti. L’ aereo guida dovrebbe essere pronto per il 2017, il primo velivolo elettrico a rispettare gli standard di certificazione internazionale.

Il Flaris LAR 01, un quattro posti made in Polonia che può raggiunge in crociera i  700 Km/h 
Scommesse aperte, al Salone dell’Aeronautica di Parigi, su chi tra i due eterni rivali Airbus e Boeing vedrà decollare il maggior numero di commesse. L’ago della bilancia pare propendere in favore dell’A350, entrato ufficialmente in servizio lo scorso anno con la consegna a Qatar Airways, con un ordine da 60 velivoli a corridoio singolo. Ma la comanda da 90 aeroplani promessa dalla compagnia di bandiera indonesiana potrebbe riportare in parità la corsa. E mentre gli europei sperano in una ripresa di quota della domanda per il loro superjumbo A380, gli americani puntano su velivoli più piccoli. La maggior parte delle speranze di Boeing (oltre 36.700 aerei venduti nei prossimi vent’anni, dice l’ad Ray Conner) si concentrano sul nuovo 787 Dreamliner, velivolo in lega leggera dai consumi di carburante ridotti.
L’Air Show di Parigi non riguarda solo l’aviazione militare, che era rappresentata sottotono rispetto alle altre edizioni, qui c‘è posto anche anche per quella civile e aerospaziale.
Presentazione in volo imponente dell'A 400 da trasporto come dimostra il video sotto.



Nelle ultime edizioni, lo spazio dedicato ai velivoli senza pilota, noti come droni, ha continuato ad aumentare. Ce n‘è di tutti i tipi: da quelli da guerra a quelli per il monitoraggio o quelli giocattolo.
Il mercato dei velivoli telecomandati, in particolare quello militare, è dominato da Stati Uniti e Israele, tanto che il governo francese ha deciso recentemente di acquistare i prodotti made in USA. Molte aziende europee stanno cercando di imporre loro prodotti propri, come la francese Safran.
Al Paris Air Show è stato presentato il nuovo aereo da trasporto Antonov An-178. E’ un aereo da trasporto tattico bireattore e a Le Bourget fa il suo debutto al di fuori dell'Ucraina
Sostituirà l'An-12 'Cub', l'An-26 'Curl', l’An-32 'Cline' nell’aeronautica ucraina Air Force, 18-tonnellate-payload l’An-178 dovrebbe essere un concorrente valido su sul mercato dei trasporti medi. I suoi più vicini rivali sono la Lockheed Martin C-130J-30 Hercules (22 tonnellate); la Embraer KC-390 (23 tonnellate). La sua velocità di crociera è 445 kt, e richiede 2500 metri di pista da cui operare.
Di seguito i reportage suddivisi giorno per giorno tratti da Aviation Week:

L'An 178 al salone di Le Bourget

La canadese Bombardier ha presentato in anteprima gli aerei della nuova famiglia di jet per rotte a medio raggio CSeries, CS100 e CS300, che puntano a far concorrenza ai leader del segmento, vale a dire l’Airbus A320 e il Boeing 737.

Il CS 1000 della Bombardier





La lista degli aerei che si esibiranno è lunga e comprende una varietà di velivoli che vanno dal cap 10 acrobatico all'A 350 passando per la pattuglia acrobatica francese.

This Diamond DA42 MPP Guardian features two Austro AE300 engines for a maximum cruise speed of 171 kt (317 km/h) (Credit: www.gizmag.com)
The NH90 Caiman is described as a primary weapon system in the defense of a surface fleet (Credit: www.gizmag.com)
The Falcon 8X is offered in a choice of 30 cabin configurations (Credit: www.gizmag.com)
The four-engine A380 is said to be the world's largest passenger airliner (Credit: www.gizmag.com)
The CubCrafters Carbon Cub EX arrives in Europe (Credit: www.gizmag.com)
A Chinook (CH-47F) from Boeing, with two Honeywell 55-GA-714S engines making 3,750 shp each (Credit: www.gizmag.com)
The A400M has a four TP400-D6 powerplant, with each engine rated at 11,000 shp (Credit: www.gizmag.com)


An ATR-600 series aircraft on display at the Paris Air Show (Credit: www.gizmag.com)

AT-6 Wolverine has a maximum ferry range of 1,725 nautical miles (3.195 km) with four external fuel tanks (Credit: www.gizmag.com)














Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...