Incidente in atterraggio: 737 esce di pista in Turchia - Accident in Turkey: Pegasus B738 runway excursion

Il volo 8622 della Pegasus Airline con 162 passeggeri, 2 piloti e 4 membri dell'equipaggio, ha effettuato un’uscita di pista  dopo l’ atterraggio presso l' aeroporto di Trabzon, Turchia. Nessun ferito e tanto spavento.

Pegasus flight 8622 suffered a runway excursion after landing on runway 11 at Trabzon Airport, Turkey. The aircraft went off the left side of the runway and stopped on a steep downslope. The aircraft, a Boeing 737-800, departed Ankara-Esenboga Airport at 22:33 hours local time (19:33 UTC) on a domestic flight to Trabzon Airport in Turkey. The flight made a straight in approach to runway 11 and touched down at 23:25 hours. Preliminary report from The Aviation Herald click here

L' aereo, un Boeing 737-800, è partito dall' aeroporto di Ankara-Esenboga alle ore 22:33 ora locale  del 13 gen. Il volo era in finale per pista 11 (che misura 2640 x 45 m) quando  alle 23:25 ha toccato il suolo, ma dopo aver percorso circa 2400 m oltre la soglia della pista, l' aereo è scivolato sul lato sinistro, proseguendo sull’erba andando poi giù per un ripido pendio. Il motore n° 2 si è staccato nell'impatto ed è caduto in mare. Gli occupanti sono stati evacuati attraverso le uscite di emergenza posteriori.





La pista 11 è una pista asfaltata con una lunghezza disponibile di 2640 m. è dotata di  ILS per gli avvicinamenti CAT I. L' altitudine della pista è di 29 m sul livello del mare. Le condimeteo indicavano alle 22.10 pioggia con visibilità in peggioramento  a circa 4000 metri al momento dell' incidente. Per ogni approfondimento leggete il rapporto preliminare tratto dal sito The Aviation Report da qui.
Il METAR di quel momento indicava: 

LTCG 132050Z 25001KT 2800 -RA BR BKN004 BKN025 08/07 Q1021 BECMG TL2100 3200=
LTCG 132020Z 24001KT 4000 -RA BR BKN003 BKN025 08/07 Q1021 NOSIG=

Se vuoi tradurre la stringa selezionala e inseriscila qui.




I rapporti di entrambi i piloti indicano che il motore #2 (CFM56 -7B26) ha preso inspiegabilmente potenza quando il 737 aveva già raggiunto la velocità di decelerazione. Questo ha creato una perdita di controllo intorno all' asse verticale in misura tale che i piloti non sono stati in grado di contrastare. Questa asimmetria di spinta si è verificata alla fine di quella che sembrava una normale corsa di atterraggio sulla pista 11. Le autorità devono ancora stabilire cosa abbia causato l'incidente, anche se si sta facendo strada l'ipotesi di un bird strike


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...